fbpx
Loading...
Il lascito di Attilio Piazza2019-02-03T10:00:01+00:00

Il lascito di Attilio

Attilio ha lasciato il corpo il 15 gennaio 2017.
Le sue intuizioni e la sua grande capacità a evolvere nella sfera della consapevolezza alimentano il mio cammino nell’essere al servizio delle persone attraverso percorsi di crescita personale e professionale.
A questo proposito vorrei citare una dedica che Attilio mi ha scritto in “MindFulness”, uno dei suoi libri:

“A Cristina,
Maestra eccelsa nell’arte di risvegliare la passione e l’entusiasmo per la vita.”

Ed è con questo spirito, con questa qualità che mi appartiene, che intendo proseguire il mio lavoro, accendendo l’interesse e la passione per la vita delle persone che anelano fortemente ri-sentire il proprio calore, la forza e la bellezza di chi sono veramente.
In sintesi è questo l’intento che ispira la mia progettazione di percorsi formativi. Insegnare a entrare in relazione con se stessi e con altri, per creare assieme qualcosa di buono. Il mio insegnamento è un processo che si evolve e cresce assieme agli individui che lo animano.

Cristina Piazza

Attilio Piazza

Attilio Piazza è riconosciuto in Italia come uno dei più autorevoli formatori di Counseling Sistemico Familiare e di Counseling Evolutivo.
Da sempre attratto dagli studi di filosofia e antropologia, approfondisce la sua formazione in filosofia e scienze umanistiche incontrando la meditazione nel 1978, prima attraverso le discipline Buddiste, e poi con due tra i più significativi illuminati del ‘900: Jiddu Krishamurti e Osho Rajneesh.
Formatosi con Bert Hellinger per quasi sette anni, ha continuato lo sviluppo dell’approccio sistemico aprendolo alla prospettiva della Mindfulness.
Grazie alle sue doti di chiarezza e sensibilità acquisite in oltre venticinque anni di esperienza nel condurre seminari e corsi di formazione, ha aiutato a far sì che amore, libertà, gioia e creatività ispirassero l’evoluzione della vita personale e professionale di molte persone.

Video

Le cose imparate oggi

Perché non si può smettere di amare

Al mio maestro Attilio Piazza

Costellazioni Familiari: conversazione con Bert Hellinger. Parte I

Costellazioni Familiari: conversazione con Bert Hellinger. Parte II

Costellazioni Familiari: conversazione con Bert Hellinger. Parte III

× Cerchi risposte rapide? Clicca e usa whatsapp!